Crisantemo Santini

Crisantemo Santini
Diverse culture utilizzano questo fiore per indicare cose diverse. Alcuni credono che sia un segno di gioia e di ottimismo. In Giappone è considerato un simbolo del sole ed viene celebrato in una festa annuale. I Cinesi considerano il fiore come un fiore nobile. In greco, il nome deriva dalle parole chrysos che significa oro e anthos che significa fiore. Indipendentemente dalla cultura, il fiore è e può essere ben inserito  in molte composizioni.
Riguardo al Crisantemo a Bottoncino
Il crisantemo a bottoncino  è una delle diverse varietà di crisantemi. E 'indicato anche come mamma o chrysantha. Fa parte della famiglia delle Asteraceae, ed è una delle 40 specie diverse riconosciute. Questo fiore è rotondo e la forma assomiglia a un bottoncino. Molte persone lo piantano nei loro giardini per ravvivare la stagione autunnale. Sviluppano  molti fiori dai colori vivaci nei mesi dei primi freddi. E' disponibile in una varietà di colori, come ad esempio: giallo, bianco, rosso, porpora e tutti sono di una bellezza da ammirare per qualsiasi osservatore. Questa pianta resistente è una pianta perenne che ricresce anno dopo anno. Viene spesso utilizzata  in mazzi e composizioni, in quanto si accosta ad altri fiori molto bene.
Storia del Crisantemo a Bottoncino
I cinesi hanno coltivato questo fiore per più di 2.500 anni. Si tratta di una parte essenziale della loro cultura ed è legata alle loro tradizioni. Considerano questo fiore come uno delle loro quattro piante nobili. Per questo motivo, ai membri delle società di classe inferiore, in Cina, non veniva permesso di coltivare crisantemi a bottoncino nei loro giardini. È elencato tra le altre piante nobili: bambù, orchidea, e prugna. Inoltre, è l’emblema dell’antico esercito cinese .
Anche i giapponesi sono molto legati a questo fiore. Quando i monaci portarono questo fiore agli imperatori giapponesi, lo presero in considerazione a tal punto che l’avrebbero potuto mettere sui loro troni per sedervisi sopra.
Significato del Crisantemo a Bottoncino
Diverse culture utilizzano questo fiore per indicare cose diverse. Alcuni credono che sia un segno di gioia e di ottimismo. In Giappone è considerato un simbolo del sole ed viene celebrato in un festa annuale. I Cinesi considerano il fiore come un fiore nobile. In greco, il nome deriva dalle parole chrysos che significa oro e anthos che significa fiore. Indipendentemente dalla cultura, il fiore è può essere ben inserito  in molte composizioni.

Prodotti Correlati